Sei in: :Home/Articoli/Android

Android System

EDPB: Il successo del GDPR nell’era digitale e la richiesta di risorse per le sfide future nella protezione dei dati

In un'epoca caratterizzata dalla crescente digitalizzazione, la questione della protezione dei dati personali è diventata cruciale, e il GDPR è stato fondamentale nel ridefinire il panorama globale della privacy. Tuttavia, l'EDPB ha evidenziato che, nonostante i successi ottenuti, sono necessarie risorse aggiuntive per affrontare le sfide future che il settore della protezione dei dati dovrà

Il governo italiano si schiera con chi è contrario alla regolamentazione dell’intelligenza artificiale

L'AI Act, che stabilisce diverse regole basate sul rischio per le tecnologie, sta attraversando l'ultima fase del processo legislativo, con le principali istituzioni dell'UE impegnate nei triloghi per definire le disposizioni finali e si tratta di una fase complessa, soprattutto a causa dei diversi interessi nazionali rappresentati dal Consiglio. Nello specifico, la riunione tecnica dell'UE

Accenture è pronta ad acquisire Ammagamma, l’azienda italiana specializzata in AI

In tempi recenti, Accenture ha approvato l'acquisizione di Ammagamma, una società di consulenza italiana specializzata nell'innovazione legata all'Intelligenza Artificiale (AI). Questa transazione si colloca all'interno di un piano di investimenti globale di 3 miliardi di dollari pianificato da Accenture, mirato ad accelerare la trasformazione digitale dei propri clienti attraverso l'ampia implementazione dell'intelligenza artificiale. Fondata nel

Euro digitale: un nuovo capitolo dall’orizzonte 2026

L'euro digitale si sta avvicinando rapidamente, con le previsioni e gli obiettivi della BCE che indicano il 2026 come l'anno in cui diventerà la moneta virtuale ufficiale dell'Eurozona. In sostanza, rappresenterà l'equivalente elettronico della moneta e delle banconote fisiche attuali. Dopo aver completato la fase istruttoria iniziata a ottobre 2021, il Consiglio direttivo della Banca

L’IA generativa e il nuovo codice di condotta studiato dal G7

I leader dei Paesi del G7 hanno concordato un primo Codice di Condotta sull'Intelligenza Artificiale (IA) per promuovere l'adozione di IA sicura e affidabile: esso fornisce linee guida volte a mitigare i potenziali rischi e garantire la trasparenza nell'uso dell'IA e si rivolge principalmente alle aziende che sviluppano tecnologie di intelligenza artificiale ed è un

Il Garante della Privacy ha varato il decalogo per l’utilizzo delle IA nei servizi sanitari

Il Garante della Privacy negli scorsi giorni ha lanciato un decalogo per la realizzazione di servizi sanitari a livello nazionale attraverso sistemi di intelligenza artificiale. Trasparenza dei processi decisionali, decisioni automatizzate sotto il controllo umano, non discriminazione algoritmica: sono questi i tre principi chiave individuati dall'Autorità sulla base del Regolamento e alla luce della giurisprudenza

Gli attacchi attraverso LinkedIn prendono di nuovo di mira gli account Microsoft

Gli hacker stanno nuovamente una volta abusando dei collegamenti LinkedIn per compiere degli attacchi di phishing, aggirando le misure di protezione ed eludere il rilevamento nel tentativo di rubare le credenziali dell'account Microsoft. Il sistema degli Smart Link fa parte del servizio Sales Navigator di LinkedIn, utilizzato per il marketing e il monitoraggio, consentendo agli

Le tecnologie quantistiche e i primi progetti in Italia

Le tecnologie quantistiche (QT) includono una varietà di nuovi concetti con l'obiettivo di utilizzare i fenomeni quantistici come risorsa. Ciò include il rilevamento quantistico, la simulazione quantistica, la comunicazione quantistica e l’informatica quantistica. Le tecnologie quantistiche consentono la progettazione di nuovi dispositivi e infrastrutture con la promessa di molte nuove applicazioni in numerosi settori che

La nuova legge sulla protezione dei dati e gli effetti per le imprese al di fuori della Svizzera

La revisione della legge federale svizzera sulla protezione dei dati (revFADP) è entrata in vigore il 1° settembre 2023, sta segnando una significativa modernizzazione delle norme svizzere sulla protezione dei dati, che sono state riviste l’ultima volta nel 1992. Si tratta di revisioni allineano maggiormente le leggi svizzere sulla protezione dei dati con le disposizioni

Torna in cima