Sei in: :Home/Articoli/2020/Ottobre

AI troppo severa: il caso YouTube

Utilizzare un sistema automatico non è sempre sinonimo di qualità del lavoro, neppure se a coordinarlo la fredda logica di una AI. Questo potrebbe essere l’insegnamento che si potrebbe trarre dalla vicenda emersa nei giorni scorsi in USA, che ha riguardato un colosso dei nostri giorni come YouTube, controllato da Google. Il famosissimo portale di

📍 Giurismatico at “Cittadinanza digitale. Una guida per il futuro”

Il team Giurismatico ha partecipato all’evento on line “Cittadinanza digitale. Una guida per il futuro” in occasione della presentazione del corso di laurea in Digital Education tenutosi all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, il 9 Ottobre 2020. Il panel di relatori composto da Luciano Floridi, Luca de Biase, Claudia Giudici e Stefano Moriggi

Chi ha scritto l’editoriale?

La produzione di contenuti di qualità è sempre più importante in ogni ambito della società ed anche in questo campo l’utilizzo della tecnologia è sempre più abituale. In particolare, l'AI, abbinata ai sistemi di scrittura automatizzata, si è rivelata la tecnologia più adatta a sostenere la creazione di contenuti di qualità. Un aspetto peculiare dell'elaborazione

Scrivo “ovvero” sono

Nel settore giuridico, il vocabolario, la sintassi e la semantica rendono il linguaggio del diritto particolare: spesso la terminologia utilizzata è ampiamente presa in prestito dal latino, per cui l’uso di parole utilizzate in accezione insolita si rivela essere la caratteristica del glossario relativo ai documenti legali. Anche la struttura della frase spesso non aiuta

Titolare e responsabile del trattamento nel GDPR: i chiarimenti dell’EDPB

L’European Data Protection Board (EDPB), il 7 settembre 2020, ha trasmesso una consultazione in merito alla bozza di “Guidelines on the concepts of controller and processor in the GDPR”, in sostituzione delle Linee Guida 1/2010 del Gruppo di Lavoro ex Art. 29, precedentemente in vigore. L’obiettivo primo di tali linee guida dell’EDPB è quello di

Uomo o software, chi decide?

L'intelligenza artificiale è ormai presente in quasi ogni area della nostra vita: Siri, Alexa, Cortana assistono quotidianamente migliaia di utenti a svolgere varie attività, dal controllo delle agende alla ricerca sul Web, alla domotica della casa. La nostra salute è ormai monitorata costantemente dai bracciali o dagli smartwatch che sono sempre attivi al nostro polso,

L’Italia in prima linea per lo sviluppo della blockchain: i dati 2019

La tecnologia blockchain ha raggiunto un alto livello di diffusione, e gli utenti ne sono sempre più incuriositi: questo vale sia per i privati cittadini sia per le aziende del nostro paese, sempre più propense ad aumentare gli investimenti in questa direzione. È il quadro che emerge dallo studio realizzato dall’Organizzazione per la cooperazione e lo

Torna in cima